Reso per 365 giorni e Second Life in Decathlon: il valore dei tuoi acquisti dura più a lungo

Reso per 365 giorni e second life in decathlon:  il valore dei tuoi acquisti dura più a lungo

In Decathlon, vogliamo mettere i benefici dello sport alla portata del maggior numero di persone. Questo passa dalla riduzione della nostra impronta ambientale e quindi da un’economia circolare sempre più presente. È la somma delle nostre piccole azioni ad avere un grande impatto.

Reso per 365 giorni e Second Life in Decathlon: il valore dei tuoi acquisti dura più a lungo

Cambio per 365 giorni

In Decathlon, c’è la libertà di provare. E quindi, a volte, di sbagliarsi o cambiare idea. Per questo hai fino a 365 giorni dalla data di acquisto* per restituire gli articoli in negozio (per acquisti online o in negozio) o a mezzo posta (per acquisti online). A questo punto puoi scegliere un rimborso o un cambio. Da parte nostra, faremo il possibile per rivendere l’articolo con la formula Second Life.

*Per i clienti con account Decathlon. L’articolo deve essere conforme e comparire nella lista degli acquisti. Non si applica ai prodotti venduti dai nostri partner.

Reso per 365 giorni e Second Life in Decathlon: il valore dei tuoi acquisti dura più a lungo

2Hand

Acquistare prodotti d’occasione: in Decathlon, è possibile tutto l’anno. Online o in negozio, puoi trovare articoli in buono stato a prezzi ridotti.

Vendere articoli sportivi, soprattutto bici. Per saperne di più, l’appuntamento è on line  o in negozio.

E poi?

Passo dopo passo...

Passo dopo passo: il progetto “Second Life” è in continua crescita da noi, spiega Arnaud De Coster, Leader “Second Life” di Decathlon Belgio. “Alla fine lo scopo è valorizzare i prodotti venduti da Decathlon”, spiega Arnaud De Coster, “sia con il Buy back, il recupero di pezzi di ricambio o l’upcycling dei materiali recuperati dai partner”. Questa iniziativa mira a ridurre il nostro impatto ambientale, certo. Ma non solo. “L’idea è partire con un nuovo business model pur continuando a mettere lo sport alla portata del maggior numero di persone attraverso la vendita di prodotti Second Life a un costo minore”.